Plafoniera

La plafoniera è una soluzione molto versatile da utilizzare in diversi ambienti, dal soggiorno alla cucina. I designer dell’illuminazione nel corso degli anni hanno puntato a crearne di stili e materiali differenti, per cui oggi puoi trovare plafoniere di ogni tipo, da abbinare a qualsiasi tipo di arredamento. Ma che cos’è esattamente una plafoniera e quali sono i vantaggi e le caratteristiche per i quali è conveniente sceglierla? Ecco tutto quello che può esserti utile sapere sull’argomento.
LEGGI DI PIÚ

Che cos’è la plafoniera

La plafoniera è letteralmente una lampada da soffitto. La sua particolarità è quella di non aver bisogno di sostegni esterni o di cavi penzolanti in quanto dispone generalmente di un piatto all’interno del quale sono sistemati i fili.  Il piatto  viene applicato con le appositi viti direttamente a soffitto . La plafoniera si completa poi con un rivestimento esterno che può essere di vetro o altro materiale che nasconde il piatto e che fa filtrare la luce. Grazie alla sua versatilità, la plafoniera è una delle illuminazioni più scelte poiché si adatta davvero ad ogni tipo di ambiente. Inoltre è semplice da montare,  non richiede particolare cura ed è  facile anche pulirla. Inoltre grazie al fatto che sul mercato ne esistono di ogni forma e modello, non ti sarà difficile individuare quella che si adatta bene all’ambiente nel quale dovrai montarla.

Quali sono le funzioni della plafoniera

La principale funzione di una plafoniera è ovviamente quella di illuminare e lo fa anche molto bene. Infatti questa soluzione viene scelta  perché diffonde la luce a 360 gradi. Infatti è installata soprattutto nelle stanze più buie, visto che riescono a diffondere l’illuminazione in modo uniforme e capillare. Non mancano, poi, anche motivi estetici che spingono sempre più clienti a preferire questa soluzione al classico lampadario. In  commercio si possono trovare dei modelli formali e classici ma anche prodotti particolari, dal design stravagante. Talvolta sono  dei veri e propri complementi di arredo che da soli possono dare carattere e stile ad una stanza. Insomma, tante funzioni in un solo, piccolo lampadario.

I diversi stili della plafoniera

Oggi i designer specializzati in illuminazione propongono  tipi diversi di plafoniera . Si va da quelle classiche e piatte che si utilizzano di solito negli uffici a quelle particolari, adatte ad una casa moderna e giovane, senza dimenticare quelle dalle forme più classiche. Per quanto riguarda i materiali,  oltre al classico vetro, troviamo tanti altri materiali. Dal metallo alla ceramica, al pirex  e molto altro. Le soluzioni sono davvero  tante e potrai  selezionare quella che meglio si adatta allo stile della tua casa, ai colori delle pareti e dell’arredo ma ovviamente anche al tuo gusto personale e al tocco di originalità che vuoi regalare alla stanza.

Quali sono le caratteristiche ideali di una plafoniera

Scegliere la plafoniera giusta vuol dire acquistare un prodotto che ti durerà per molti anni, quindi è importante individuare davvero il prodotto più idoneo. Nella scelta della plafoniera,bisogna prima di tutto decidere la dimensione e la forma. Per le zone di passaggio, ingressi, corridoi, bagni e ripostigli di piccole dimensioni consigliamo una plafoniera con un  diametro cm.30. Per ambienti di circa 20 metri quadri, il diametro non dovrebbe superare i 50 cm. Per le stanze più grandi, circa 25/30 metri quadrati, consigliamo un diametro di 50/70 cm.
Infine prima di scegliere il modello da acquistare devi prestare molta attenzione al materiale scelto per la plafoniera che ti piace, preferendone non solo uno molto resistente ma anche semplice da pulire.