Benvenuto sullo shop online Lucilla - a warm light place

Consigli utili

COME PULIRE UN LAMPADARIO IN CRISTALLO

Pulire un lampadario di cristallo potrebbe sembrare un lavoro lungo e faticoso. In realtà esistono dei piccolo accorgimenti che facilitano questo compito. La lucentezza di un lampadario appena pulito ci ripagherà sicuramente.

Prioritaria, nelle operazioni di pulizia, l’attenzione alle procedure di sicurezza: occorre disconnettere il lampadario dalla rete elettrica ed evitare che le parti elettriche (cavi e portalampada) entrino in contatto con l’acqua. Ricordiamo anche che non si devono toccare le lampadine appena l'apparecchio è stato spento, poichè potrebbero causare ustioni, e che non si devono mai toccare con le mani umide.

È necessario inoltre utilizzare un supporto stabile per raggiungere il lampadario, come quello fornito da una scala a libretto, che consente di avere, in sicurezza, una buona libertà di movimento per le operazioni di pulizia in sicurezza; da evitare l’utilizzo di sedie, sgabelli e piani instabili.

Durante la pulizia, il lampadario non deve essere ruotato o spostato per raggiungere le parti ancora da pulire: occorrerà spostare la scala in una posizione adeguata.

Per pulire le parti metalliche del lampadario è consigliabile utilizzare un panno in microfibra.

La parti in cristallo (gocce, ottagoni e tazzine) vanno pulite utilizzando un panno inumidito con acqua tiepida e sapone neutro. Il panno va passato delicatamente su ogni singola parte. Non vanno lavate mai utilizzando la lavastoviglie.

Vi suggeriamo di conservare lo schema di montaggio del cristallo per poter effettuare, senza problemi, la pulizia del prodotto.

Se nel corso della pulizia dovesse danneggiarsi qualche cristallo, vi ricordiamo che, in dotazione dell’apparecchio, ci sono alcuni pezzi di ricambio.

omaggio per ordini superiori a 150 euro sullo shop lucilla

Istruzioni d’installazione

Applique

Prima di eseguire l’installazione dell’apparecchio, ricordarsi di staccare la corrente elettrica!

1 - Svitare le due viti laterali (A) dalla base (B) dell’applique e rimuovere la staffa (C)

istruzioni montaggio applique arredo luce2 - Fissare la staffa (C) al soffitto-parete con delle viti a pressione (non in dotazione - indicate con D) adeguate a supportare il carico del lampadario.

3 - Collegare i fili che escono dalla parete con i fili dell’apparecchio, rispettando le polarità (alla Terra il filo giallo-verde, al neutro (N) il filo blu e alla fase (L) il filo marrone) servendosi della morsetteria in dotazione.

4 - Richiudere il tutto facendo aderire la base-rosone alla parete fissandola alla staffa bloccandola in posizione tramite le viti laterali indicate con (A e B).

Plafoniera

Prima di eseguire l’installazione dell’apparecchio, ricordarsi di staccare la corrente elettrica!

1 - Svistruzioni montaggio lampadario arredo luceitare le due sfere (A) dalla base (B) della plafoniera e rimuovere la staffa (C)

2 - Fissare la staffa (C) al soffitto con delle viti a pressione (non in dotazione - D) adeguate a supportare il carico del lampadario.

3 - Collegare i fili che escono dal soffitto con i fili dell’apparecchio, rispettando le polarità (alla Terra il filo giallo, al neutro (N) il filo blu e alla fase (L) il filo marrone) servendosi della morsetteria in dotazione.

4 - Richiudere la base della plafoniera (nello schema indicato con E - di forma differente in base al modello acquistato) facendo aderire la base della stessa al soffitto fissandola alla staffa (C) tramite avvitamento delle due sfere sui perni filettati esterni (F).

Lampadario e sospensione

Prima di eseguire l’installazione dell’apparecchio, ricordarsi di staccare la corrente elettrica!

istruzioni montaggio lampadario arredo luce1 - Appendere il fusto del lampadario al gancio presente sul soffitto. Se il gancio non è presente, forare il soffitto ed inserire una vite a pressione con anello.

2 - Togliere la corrente elettrica e collegare i tre fili che escono dal soffitto con i fili del lampadario, rispettando le polarità (alla Terra ( ) il filo giallo / marrone, al Neutro (N) il filo blu e alla fase (L) il filo marrone ), servendosi della morsetteria in dotazione. Richiudere il tutto facendo aderire il rosone al soffitto e fissarlo con la vite laterale.

Vi raccomandiamo di prestare la massima attenzione a che non vengano danneggiati, durante l’installazione, i fili elettrici.

Un isolamento ulteriore è garantito solo se i fili sono interamente rivestiti: il tubo di plastica e i fili elettrici possono essere tagliati a misura.

SMALTIMENTO E GARANZIA DEL PRODOTTO

Rispetto dell’ambiente.

1 - Imballo. Il materiale d’imballo è riciclabile al 100% ed è contrassegnato dal simbolo del riciclo. Per lo smaltimento dell’imballo seguire le normative locali. Tenere fuori dalla portata dei bambini i sacchetti di plastica.

2 - Prodotto. Il prodotto deve essere smaltito in modo corretto, contribuendo così al rispetto dell’ambiente. Il simbolo sul manuale di istruzione del prodotto, indica che il prodotto non deve essere trattato come rifiuto domestico, ma deve essere smaltito secondo le normative locali.

Ricerca guasti.

Il prodotto non funziona:

1-Il collegamento alla rete elettrica è stato eseguito correttamente?

2-Il collegamento dei bracci al centrale è stato eseguito correttamente?

3-C’è un’interruzione di corrente?

Lampadina non funzionante:

1-Bisogna sostituire la lampadina?

2-La lampadina è stata montata correttamente?

3-Il portalampade funziona correttamente ?

Ricordiamo che:

1-il montaggio e il collegamento alla rete elettrica del prodotto, deve essere effettuato da personale qualificato

2-deve essere rispettato il wattaggio delle lampadine riportata sull’etichetta del prodotto

3-la tensione della rete deve corrispondere a quella riportata sull’etichetta del prodotto

Garanzia del Made in Italy e del prodotto.

La Arredo Luce garantisce che il prodotto è stato fabbricato esclusivamente in Italia. La tracciabilità del prodotto viene garantita in due modi:

1-Attraverso un sistema interno di rilevazione.

2-Attraverso la marcatura laser di alcune componenti del prodotto.

La Arredo Luce garantisce il proprio prodotto per la durata di 2 anni dalla data di produzione riportata sull’etichetta.

La garanzia copre la riparazione e sostituzione dei componenti del prodotto che risultano difettosi per vizi di fabbricazione.

Le spese di trasporto per la spedizione del componente difettoso sono a carico del cliente.

La garanzia non copre i componenti che risultano difettosi a causa di:

-Negligenza nell’uso

-Errata manutenzione del prodotto

-Manomissione operata da personale non qualificato

-Danni che non si possono far risalire a difetti di fabbricazione del prodotto

-Danni da trasporto o da eventi causati da forza maggiore che non possono essere attribuiti a difetti di fabbricazione

La Arredo Luce declina ogni responsabilità per eventuali danni che possono, direttamente o indirettamente, derivare a persone, ad animali o a cose, a seguito della mancata osservazione delle prescrizioni di installazione.