Come illuminare una cucina in stile industriale

come illuminare una cucina in stile industriale

Come illuminare una cucina arredata in stile industriale?  Lo stile industrial si rifà ad una tendenza degli anni Ottanta di utilizzare vecchi capannoni abbandonati , come abitazione residenziale. Lo stile è nato  negli Stati Uniti e si è diffuso anche in Europa. Una casa  “industrial”  si caratterizza per ambienti con poche pareti divisorie, con mattoni a vista, soffitti alti, pavimento in cemento, grandi vetrate e travi metalliche che ricordano i loft newyorkesi. I colori dominanti sono, quindi, il grigio, in tutte le sue tonalità, il nero, il rosso mattone

La cucina in stile industriale è per lo più in legno scuro, meglio se lasciato allo stato naturale che dona un po’ di calore in un ambiente reso freddo dal cemento e dai mattoni a vista. In un ambiente così, la scelta dell’illuminazione ha un ruolo fondamentale.  Poiché i soffitti sono abbastanza alti, le lampade a sospensione rappresentano la soluzione migliore.  Lampade a sospensioni dalla linea molto semplice, che richiamano l’illuminazione tipica dei capannoni industriale. I diffusori sono in metallo o in ceramica dall’aspetto vissuto . I colori delle sospensioni sono solitamente colori scuri e neutri. ma  se si vuole dare un tocco di colore all’ambiente, si possono scegliere anche colori più accesi. 

Cosa offre il mercato  per illuminare una cucina in stile industriale

il mercato offre molte soluzioni per illuminare una cucina in stile industriale. Ad esempio la   Ferroluce Retrò   propone  lampade a sospensione e  applique  in ceramica. Queste lampade hanno tutte le caratteristiche dello stile industriale: il design pulito ed essenziale, colori dalle tonalità scure e brillanti, l’effetto vintage. Solitamente le lampade a sospensione vengono installate sul tavolo da pranzo o sulle penisole. E’importante che vengono collocate ad una giusta altezza e cioè a circa 90 cm dal piano del tavolo, per evitare che la luce possa dar fastidio ai commensali. Per avere una luce sui piani da lavoro , si possono installare delle strisce led sotto i pensili della cucina. Infine consigliamo di utilizzare lampadine a luce neutra.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *