Applique di design: la cura dei particolari per uno stile raffinato

In ogni ambiente casalingo, l’illuminazione è fondamentale. La luce è protagonista delle nostre giornate e, se scelta con attenzione, può offrire un grande valore aggiunto alle nostre stanze. Oltre alla luce in sé, tuttavia, è importante selezionare con cura anche le lampade che si implementano, che devono essere coerenti con l’arredamento della casa, ma non solo: con le necessità di illuminazione, con la forma delle camere, con la fase della giornata in cui quelle aree vengono utilizzate con maggiore frequenza. Per come si adegua alla maggior parte delle esigenze nelle case moderne, si può dire che l’applique è la lampada perfetta. Naturalmente le applique si suddividono in tante categorie, di tante forme e colori diversi, proprio per potersi adattare al meglio a tutte le stanze e le posizioni. Serve quindi focalizzarsi sui dettagli che caratterizzano questi elementi di arredamento, per ottenere un risultato al tempo stesso raffinato ed elegante ma anche funzionale ed efficiente.

applique bolero

Ogni applique alla sua stanza

Ogni area della casa ha necessità e usi diversi: per questo motivo è importante selezionare con attenzione l’applique corretta. Un esempio emblematico è quello dei corridoi, zona che si presta particolarmente all’installazione di applique, perché lunga e stretta. È difficile pensare di illuminare un corridoio grazie alla luce di una grande plafoniera posta sul soffitto, al centro, oppure con piccole fonti di luce, come abatjour poste sui mobili. Per questo, impiegare una applique (o più di una) è una soluzione vincente, perché può comodamente essere posizionata sulla parete, fungendo da elemento decorativo e permettendo di accentuare la raffinatezza del corridoio. Nel caso in cui sia già presente una fonte di illuminazione principale, come ad esempio un grande lampadario, le applique svolgeranno un ruolo supplementare (soprattutto nelle stanze grandi), integrandosi facilmente con lo stile dell’arredamento circostante. Questa tipologia di lampada si rende protagonista soprattutto nelle stanze da letto  e nei bagni, ambienti in cui spendiamo indubbiamente molto del nostro tempo in casa. In particolare, le applique di design offrono un tocco innovativo e fresco a queste aree, assumendo alle volte anche le forme più curiose, per adattarsi ai nostri spazi e al nostro gusto personale.

applique selene

Il materiale delle applique di design

Nei più moderni stili di applique, il materiale di realizzazione è divenuto una vera e propria nuova frontiera per l’immaginazione dei designer. Queste lampade si prestano molto bene alla variabilità dei materiali: la pendenza dal muro anziché dal soffitto limita le problematiche relative al peso e la forma spesso strana che assumono può essere resa ancor meglio variando la materia prima. Abbiamo capito che qui l’originalità certamente non manca, quindi quali sono i materiali più gettonati nella creazione di lampade come queste? Il più utilizzato di tutti è il metallo, seguito dal vetro e dalla ceramica. La scelta è in primis dettata dalla resistenza di questi materiali al calore generato dalle lampadine, motivo per cui è bene evitare applique in plastica, di qualità ridotta e scarsa affidabilità. Per il resto, la scelta dell’applique da acquistare dipende completamente dal proprio gusto e dalla intensità di luce che si desidera. Ad esempio, le applique in vetro e metallo sono molto utilizzate, per riprodurre una luce soffusa e avvolgente; ingombrano poco e hanno un design elegante e sobrio. Al contrario, la ceramica permette di ricreare prodotti più originali e stravaganti, colorati e dalle forme rotondeggianti.