content_copy

Casa buia? Ecco come renderla subito più luminosa

Creare una giusta atmosfera in casa è fondamentale, e per questo scopo, le luci ricoprono un ruolo fondamentale. Con il sistema luce adeguato infatti, l’umore può migliorare notevolmente e ne beneficia anche l’abitazione, facendo sembrare le stanze più spaziose.

Oggigiorno, soprattutto nelle grandi città, le case di dimensioni ridotte e talvolta poco illuminate sono sempre più frequenti, ma questo fattore non rappresenta un problema grazie alle numerose soluzioni presenti sul mercato.

Perché una casa è poco illuminata? Le cause di questa condizione possono essere diverse, molto spesso è dipeso dalla cattiva esposizione dell’abitazione alla luce solare, mentre altre volta il problema è interno, per una sbagliata disposizione dei punti luce che possono far risultare alcune stanze poco illuminate. Le cause quindi sono diverse, ma altrettanti possono essere gli accorgimenti da tenere a mente per illuminare una casa buia. Negli anni, l’illuminazione e l’arredamento hanno fatto enormi passi avanti, ed è per questo che sarà possibile illuminare anche una casa che può risultare particolarmente buia.

fanale sospensione

Cosa tenere a mente quando dobbiamo illuminare una casa buia:

Ma quali sono quindi le cose da considerare quando si sceglie l’illuminazione per una casa buia?

Ci sono diverse cose da tenere a mente, una delle cose più importanti è scegliere colori chiari, sia per le pareti, sia per i pavimenti, via libera quindi a bianco ottico, al beige o al panna.

Un altro suggerimento è quello di posizionare diversi punti luce all’interno dell’abitazione, anziché uno solo, in questo modo verrà data l’impressione di un ambiente più grande. La scelta migliore è quella di mettere più lampade nella stessa stanza come ad esempio un lampadario, una lampada da tavolo o e delle appliques. Puntare le fonti di luce verso il soffitto e verso le pareti, rappresenta un metodo infallibile per illuminare al meglio e in modo omogeneo una stanza.

Ci sono certi ambienti che necessitano più illuminazione di altri come ad esempio la zona giorno e la cucina per i quali le luci devono essere anche funzionali, oltre che esteticamente belle.

In una casa buia, non bisogna trascurare nemmeno una zona compreso il corridoio: l’illuminazione perfetta per questo ambiente sono le appliques oppure delle luci a binario.

sospensione lucilla

Illuminazione perfetta per una casa buia: consigli pratici

Quando scegliamo l’illuminazione per la nostra casa, bisogna ricordarsi di scegliere sempre le lampade e le luci più adatte a ciascun ambiente.

La stanza che deve essere più illuminata, anche per una questione di funzionalità, è sicuramente la cucina. L’illuminazione più adeguata per una cucina buia comprende delle lampade a sospensione sopra il piano di lavoro e sopra il tavolo da pranzo, come ad esempio la lampada Bon Ton Marble o la lampada a sospensione Lucilla. Per le stanze di dimensioni ridotte, la plafoniere o le appliques sono consigliate perché  capaci di diffondere la luce in modo omogeneo e poco ingombranti, un esempio sono le applique Selene o le plafoniere Lucilla. Negli ambienti più grandi, come la sala è meglio scegliere un lampadario importante come quello di Metal Lux, e illuminare gli angoli con lampade da terra o applique per eliminare le zone in ombra.