Tipologie di cristallo. Per scegliere al meglio

Chi è Lucilla

Quali sono le tipologie di cristallo

Swarovski produce cristalli di altissima qualità. Il nome dell’azienda nel tempo è diventato sinonimo di cristallo autentico. Gli speciali processi di fabbricazione, basati su materie prime di alta levatura, garantiscono precisione, qualità dei componenti, uniformità e brillantezza senza pari. Il cristallo Swarovski è prodotto presso gli storici impianti produttivi di Wattens, in Austria, dove ogni singolo cristallo viene sottoposto a rigorosi controlli. L’esatta composizione e quantità degli ingredienti (quarzi, sabbia e minerali) è tuttora un segreto aziendale, tramandato dal pioniere e fondatore Daniel Swarovski ai suoi tre figli.

I l cristallo Swarovski viene impiegato infatti nell’oreficeria, come arricchimento di tessuti nell’arredo e nella moda, negli allestimenti, nei monili, oltre che nell’illuminazione. E’ un cristallo al piombo particolarmente denso e puro, lavorato con processi di taglio, molatura e lucidatura rigorosi. Ogni opera (ad eccezione del color jet, emerald e bordeaux e con dimensioni maggiori di 18 mm) reca marchio impresso a laser.

SWAROVSKI® STRASS® (SWAROVSKY ELEMENTS® cristallo ex Strass® – codice SS): è il marchio di punta dell’azienda austriaca Swarovski in quanto è la sua linea più pregiata di cristallo. Il taglio di altissima precisione, l’estrema purezza ottica e la perfetta lucidatura donano al cristallo dei bellissimi ed inimitabili riflessi. La maggior parte degli elementi di questo brand contiene al suo interno il logo inciso a laser come segno di autenticità. La sua composizione è in vetro e piombo al 30%. È possibile trovarli in una miriade di colori e sfumature, forme e misure. Tutte queste caratteristiche determinano un alto livello qualitativo e giustificano l’elevato costo del cristallo Swarovski Strass.

SWAROVSKI SPECTRA® è la seconda linea dell’azienda austriaca Swarovski. Offre una buona uniformità di brillantezza, riflessione della luce e dei colori spettrali, che è superata solo dalla linea premium di SWAROVSKI ELEMENTS®. Ha con un costo più basso rispetto al cristallo della linea STRASS® perchè, a differenza della linea STRASS®, non contiene piombo nella sua composizione, ma la precisa molatura e la lucidatura del cristallo fanno si che esso brilli nelle sue mille sfaccettature. Il cristallo Spectra® è disponibile solo trasparente.

ASFOUR (ASFOUR CRYSTAL® cristallo 30% ossido di piombo – codice LC), di manifattura egiziana, è un cristallo di pregiata qualità. La sua composizione in vetro e piombo insieme all’impeccabile lavorazione donano al cristallo una brillantezza unica. Il cristallo Asfour si può trovare in numerose sfumature, formati e misure. All’interno di ogni prodotto esso contiene il logo a marchio laser come prova dell’immutabilità delle sue caratteristiche nel tempo. Prima di essere messo in vendita e ricevere l’incisione del marchio,  il cristallo viene infatti sottoposto a rigorosi controlli che assicurano l’assenza di striature, bolle o variazioni di colore, ma la sua assoluta lucentezza. La presenza di percentuali di piombo al 30% determina la luminosità della rifrazione e l’effetto vivido dei colori dell’arcobaleno. Questo tipo di cristallo ha un costo medio-alto.

SCHÖLER (SCHOLER CRYSTAL® cristallo ottico – codice CC): cristallo di buona qualità di produzione austriaca. L’azienda ci tiene a sottolineare che il suo è un prodotto ecologico in quanto viene utilizzato perlopiù vetro, senza l’inserimento del piombo. Riflessi iridescenti ed assoluta brillantezza caratterizzano il cristallo Scholer che dispone, inoltre, di un’ampia gamma di colori e forme. Esso è sicuramente uno dei migliori cristalli per rapporto qualità prezzo.

Questo elemento è stato inserito in Info. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *